Verso la felicità autentica con una guida (molto) speciale

Siamo in agosto, un periodo dell'anno in cui ci è finalmente concesso premere il pulsante pausa e concentrarci su ciò che ci rende davvero felici, radicati, completi.

Secondo Matías De Stefano, educatore spagnolo del Consciousness Planetary Network, tutto parte dalle frequenze.

Lo sapevate già? L'intero Universo e ciascuna delle sue creature vibrano a diversi tipi di frequenze. Quanto a noi, dovremmo imparare a sintonizzarci sulle frequenze più alte, quelle che ci fanno sentire bene.

Mattias De Stefano



FREQUENZE: come curare il corpo, l'anima, lo spirito

Come dicevamo, in queste settimane abbiamo più tempo a nostra disposizione e possiamo investire parte di questo tempo per avviare un personale e potente processo di consapevolezza. In direzione della Luce.
Da che parte si inizia? Secondo Matías De Stefano, che da anni approfondisce questi temi a lui molto cari, sono 3 le cose che dobbiamo fare.

1. CORPO
Il primo riguarda corpo e prevede di cambiare il modo in cui ci nutriamo. Non pensate di dover iniziare una dieta o un programma precostituito. Cambiate il modo in cui mangiate riconoscendo quello che il vostro corpo chiede e desidera. Noterete che se volete realmente aumentare le vostre frequenze, il corpo rifiuterà spontaneamente la carne e sarà invece attratto da frutti, semi e ortaggi. La ragione è presto spiegata: i vegetali manifestano luce. I prodotti animali no.

2. ANIMA
Il secondo passo è per l'anima e richiede di respirare profondamente. Il modo in cui respiriamo influenza il funzionamento del nostro sistema endocrino, ma ha anche un diretto impatto sulla capacità di gestire il carico di stress. Quindi fate un respiro profondo e ricordate di respirare attraverso le narici, perché solo così attiverete i polmoni e vi sentirete in uno spazio di quiete e di assoluta pace. L'effetto sarà immediato (provare per credere).

3. SPIRITO
Il terzo passaggio è rivolto allo spirito. Per allineare correttamente tutti i chakra e per alleggerire il vostro spirito, non dimenticate mai di ridere. La risata è una vera medicina ed è essenziale per connettersi con vibrazioni pure ed elevate.

IN SOSTANZA :)
Dunque, le cose stanno così: se desiderate vivere una vita consapevole, nutrirvi di luce e connettervi alla gioia: mangiate meglio, respirate profondamente, ridete molto più spesso. E ricordate: il potere che abbiamo dentro di noi è infinito. Quello che dobbiamo fare è imparare a usare correttamente questo enorme potenziale, a metterlo realmente a frutto.
Per risvegliarlo non serve imitare gli altri e magari lasciarsi travolgere dall'invidia: occorre guardare dentro di sé e scavare, scavare fino a trovare ciò che amiamo di più fare, ciò che ci regala un senso di pienezza, felicità, scopo nella vita.
E no, non c'è fretta, non c'è alcuna gara da vincere.
Come ricorda Matìas, "l'Universo è una costante di tempo e di spazio". Il che significa che dobbiamo vivere per il qui e ora, non sempre in corsa, puntando sempre a un nuovo obiettivo, pretendendo l'impossibile da noi stessi.

- -